Loading...

Perché i musei rappresentano il tuo futuro

L’antico filosofo cinese Confucio disse: “Studia il passato se vuoi prevedere il futuro”.

Per questo gli oggetti storici, i cimeli del passato, hanno tutt’oggi grande importanza e, di conseguenza, i musei che li espongono diventano per noi importanti luoghi di cultura. Attraverso i nostri sensi possiamo interagire con questi oggetti e fare tesoro del loro significato; in un contesto tale assume grande importanza il setting della mostra; i musei e le gallerie d’arte devono cioè fungere da sfondo bianco neutro dove tali oggetti possano risaltare al meglio, rendendosi accessibili e fruibili al visitatore.

Mentre cerchiamo le risposte del nostro futuro studiando il passato, gli ultimi anni hanno visto crescere rapidamente il numero dei musei nel mondo, piccoli o grandi che siano. Tra questi:

– Museo della Bibbia, Washington DC, Stati Uniti.
– Museo Yves Saint Laurent, Marrakesh, Marocco.
– Museo del Vetro, Venezia, Italia.
– V and A Dundee, Scozia.
– Musei Bauhaus, Weimar e Dessau, Germania.
– Gran Museo Egizio, Giza, Egitto.
– Museo Messner, Italia.
– Beit Beirut, Libano.
– Orto Botanico, Padova, Italia.
– UCCA Dune Art Museum, China.

Molti di questi hanno tratto beneficio dall’uso delle soluzioni per pavimenti e pareti Ideal Work®.

Quando guardiamo degli oggetti storici o delle opere d’arte, non vogliamo che la nostra attenzione sia distratta da un’architettura insolita o particolare, da colori accesi o textures appariscenti.

Nuvolato Architop®, grazie al suo spessore minimo e alla rapida applicazione, permette di creare dei pavimenti lucidi da applicare ex novo o direttamente coprendo la superficie già esistente. È il modo perfetto per realizzare uno sfondo continuo, fluido e neutro, dove le opere possano risaltare e venire apprezzate a pieno dagli occhi di chi guarda. È possibile ammirare degli esempi tipici di queste finiture industriali, brutaliste, nette, pulite e affascinanti nel Museo Messner di Plan de Corones, alla Fondazione Prada di Milano e al Museo del Vetro di Venezia.

Superfici pulite, continue, lineari, verticali o orizzontali permettono di focalizzare al meglio l’attenzione sull’osservazione degli oggetti o delle opere d’arte esposte, veri protagonisti della scena e veicoli di importanti messaggi dal passato.

Ideal Work ha aiutato i designer, i curatori e i manager di numerosi musei nel mondo al fine di creare l’ambiente perfetto in cui mettere in mostra delle opere importanti e di valore col migliore effetto visivo possibile, senza rinunciare a superfici durature nel tempo e dalla facile e rapida manutenzione.

Per delle superfici continue duttili e altamente adattabili, con uno spessore di soli 3 mm, Ideal Work® ha ideato Microtopping®, ideale per superfici verticali e orizzontali sia nuove che a copertura di quelle già esistenti, garantendo un perfetto sfondo anonimo.

Microtopping® può dunque essere applicato sia su muri e pavimenti nuovi, sia per rivestire superfici già esistenti, incluse superfici solide di vario tipo come panche, tavoli e sedie.

Microtopping® è elegante, versatile, metropolitano e minimalista. Tra i vari esempi dell’uso che se ne può fare ci sono il Lipa Pamti Memorial Centre, in Croazia, il Museo Teseum di Tongeren, Belgio, e il famosissimo Palazzo Ducale di Venezia.

Per chi desidera una superficie più tradizionale, invece, simile al pavimento alla veneziana, Ideal Work® offre Lixio®, un rivestimento elegante ma contemporaneo, per pavimenti nuovi o già esistenti. A seconda dello spessore che si desidera, Lixio® offre un’ampia scelta di graniglie, diverse per colore e dimensioni, che possono essere incorporate in Lixio® o in Lixio®+. Un esempio è il museo UCCA Dune Art Museum in Cina, realizzato in Lixio®+.

La forza storica del cemento combinata alla sempre aggiornata tecnologia Ideal Work® rende Microtopping®, Nuvolato Architop®, Lixio® e Lixio®+ delle soluzioni perfette per qualsiasi museo voglia garantire ai suoi visitatori e curatori una visuale pulita e nitida delle opere o dell’oggettistica storica in esposizione. Senza dimenticare il vantaggio aggiuntivo di queste superfici innovative: una manutenzione facile e veloce.

Museum Brochure