Loading...

Un recupero di pregio tra natura e tecnologia

Nei pressi del borgo medievale di Massa e Cozzile (PT), un piccolo agglomerato di case coloniche  ubicate in collina è stato oggetto di un intervento di recupero edilizio che prevedeva anche la realizzazione di una piscina esterna eco-compatibile e resistente agli agenti atmosferici.

 

Obiettivo prioritario richiesto ai progettisti era la creazione di un’opera di basso impatto ambientale, inserita in modo armonioso nella natura circostante e realizzata tramite materiali e tecnologie prive di effetti negativi, anche a lungo termine. La piscina doveva costituire un ampliamento dello spazio vitale e protetto della casa verso l’esterno, un luogo intermedio tra casa e natura, uno spazio di confortevole serenità attuato con una trasformazione calibrata del territorio originario, che spazia dalla valle, ai giardini e agli uliveti.

La forma irregolare della piscina deriva da un’attenta valutazione dei luoghi ed è il risultato dell’intersecazione di due circonferenze separate da uno scalino. La prima, destinata al relax, ha una profondità da 120 a 130 cm, mentre la seconda, più profonda, raggiunge i 240 cm.La struttura della piscina è stata realizzata in cemento armato che garantisce una buona resistenza nel tempo ed ha permesso di realizzare la varietà delle forme previste dal progetto.

 

Per i materiali di finitura la scelta è caduta su un’evoluzione della tecnica del Sasso Lavato: SassoItalia Ideal Work, applicabile sia in orizzontale che in verticale. Dopo numerose campionature, si è individuato un prodotto costituito da una miscela di Color Mix Paglia e Sabbia in quantità diverse, impastata con cemento bianco e una selezione di ciottolato fino composto da Giallo Siena e Rosa Corallo. Il risultato finale ha soddisfatto in pieno le aspettative della committenza, conquistata dalla nuova tecnologia.

L’aspetto più sorprendente riguarda il colore dell’acqua, che assume una tonalità cristallina, esaltata specialmente nella zona poco profonda, che a molti ha ricordato le spiagge più assolate e deserte della vicina Sardegna

 

Data: 2011

Progettista: Studio Tecnico Ferretti

Luogo: Massa e Cozzile, Italy

Soluzioni scelte per Montecatini – Recupero Edilizio Case Coloniche