Loading...

Pavimento in cemento stampato per esterni

Il pavimento stampato è un pavimento in cemento che permette di dare libero sfogo alla fantasia, perché viene disegnato, colorato e appunto stampato in modo da ricreare l’effetto delle lastre in pietra, dei mattoni, del porfido e di molti altri materiali come ad esempio la roccia, la ceramica, il mattone o il legno.

A differenza dei tradizionali pavimenti esterni in calcestruzzo, il cemento stampato può essere decorato, definito nella forma e nei colori, sopporta pesi elevati e se trattato con resine e corazzanti diventa estremamente resistente all’usura e all’abrasione rispetto alle tradizionali pavimentazioni in calcestruzzo.

Si tratta di un pavimento monolitico, cioè non è soggetto ad assestamenti e avvallamenti, quindi mantiene nel tempo le proprie caratteristiche senza inestetismi provocati dal passaggio di persone e auto.

 

Queste sue caratteristiche di personalizzazione e resistenza lo rendono particolarmente indicato nel rivestimento delle superfici esterne come:

1 – Portici

2 – Garage

3 – Rampe

4 – Vialetti

5 – Cantine

6 – Bordi piscina

7 – Parcheggi

8 – Grandi piazzali

…e molto altro ancora

 

Un esempio di bordo piscina con il pavimento stampato

 

Si tratta di una soluzione di rivestimento estremamente duttile, tanto che è adatto in egual misura sia nella ristrutturazione di interni o esterni sia di superfici di grandi o piccole dimensioni.

Inoltre i prezzi e costi di realizzazione risultano essere ben definiti rispetto invece ai rivestimenti in pietra o autobloccanti, poiché massetto e finitura vengono realizzati in un’unica fase e non deve essere sommato il prezzo di elementi accessori come pozzetti, cordoli e altro.

I pavimenti esterni assumono carattere con le soluzioni Ideal Work.

 

Scopri di più sulle soluzioni di pavimento stampato Ideal Work!

 

IDEALE PER REALIZZARE PAVIMENTI CARRABILI

 

Il cemento stampato è perfetto per pavimenti carrabili, come rampe di accesso, parcheggi e viali

Caratteristica del pavimento stampato è la possibilità di essere carrabile, per questo motivo lo spessore della pavimentazione è estremamente variabile e verrà stabilito in fase progettuale in relazione ai carichi che dovrà sopportare.

Indicativamente, relativamente al peso che dovranno sopportare, gli spessori dovranno essere i seguenti:

 

1 – 8-10 centimetri per quelle zone che sono solo pedonali, soggette cioè a calpestio leggero o continuo

2 – 13-15 centimetri per zone a traffico veicolare leggero, cioè auto e piccoli veicoli

3 – 18-20 centimetri per zone a traffico veicolare medio-pesante, cioè camion e auto pesanti

Data la possibilità di decidere lo spessore in relazione all’utilizzo, può essere efficacemente utilizzato in situazioni di alto traffico veicolare, ma soprattutto nella realizzazione di rampe d’accesso, strade o vialetti.

 

Infatti, se paragonato al classico pavimento auto-bloccante o pietra naturale, oltre a evidenti vantaggi estetici, presenta evidenti vantaggi funzionali:

1 – Non è soggetto ad avvallamenti o assestamenti

2 – È meno sensibile agli sbalzi termici

3 – Elimina il problema della crescita delle erbacce tra le singole pietre

 

Grazie alle resine protettive che gli verranno applicate, inoltre, verrà reso antimuffa, antipolvere e anti assorbimento, facilitando così le operazioni di pulizia della superficie di pavimentazioni di vialetti, rampe di accesso e garage, facilmente macchiabili da olio o facilmente usurabili dal transito del veicolo.

In linea generale, si possono rinnovare vecchie pavimentazioni esterne, ricoprendo la vecchia superficie per ottenere risultati unici in poco tempo,  infatti, a seconda della stagione e della complessità del cantiere gli applicatori sono in grado di realizzare, indicativamente, 200 mq di pavimentazione in calcestruzzo stampato in circa 4-5 giorni.

 

Rampa carrabile esterna in cemento stampato
Rampa carrabile in cemento stampato

 

Un cemento antimacchia

Vista la sua natura di pavimento anti-macchia si rivela particolarmente adatto ad essere utilizzato anche nella pavimentazione per interni come cantine, taverne, rampe, portici o garage; ovvero per tutte quelle stanze che possono soffrire particolarmente umidità o macchie (di olio motore o cibo e bevande) che, grazie all’esclusiva formula delle resine protettive Ideal Work, ora non sono più un rischio per le superfici.

Tuttavia, per quanto la resina protettiva isoli la superficie del pavimento, è opportuno intervenire immediatamente in caso di macchie persistenti, in modo da facilitarne la rimozione.

 

GLI EFFETTI CHE SI POSSONO OTTENERE CON IL CEMENTO STAMPATO

 

I pavimenti stampati in cemento sono soluzioni che si adattano alle svariate personalizzazioni richieste dal cliente. Sono disponibili un’infinità di colori, sfumature e forme. Tramite appositi stampi per pavimento si possono riprodurre i tipici effetti dei camminamenti in pietra, delle lastre in roccia e anche del legno e inoltre si possono inserire disegni come meridiane o forme geometriche.

I colori disponibili variano dal cenere al rosso mattone, fino a colori più particolari come lo sky blu e il rosa, la cosa da non sottovalutare e che rimangono inalterati nel tempo mantenendo il loro stile moderno e unico.

 

Pavimento decorato con meridiana stampata
Esempio di pavimento stampato con una meridiana per decorazione

 

Diverse texture tra cui scegliere

A differenza dei tradizionali pavimenti in calcestruzzo, piatti e anonimi, con i rivestimenti in cemento stampato potrete scegliere la vostra trama e la vostra texture preferita tra un’ampia gamma disponibile.

 

Colori: più di 500 combinazioni

È invece più articolata la scelta del colore. Due, infatti, sono le componenti utilizzabili nella colorazione del calcestruzzo: Colour Hardner e Release Agent Liquido. Mentre Colour Hardner è un agente corazzante per pavimenti che permette la colorazione di base del calcestruzzo in 29 colori standard; Release Agent Liquido è un distaccante liquido che permette di sfumare e di definire la sfumatura sulla superficie del pavimento. In totale, considerando le combinazioni possibili tra colori di base e di sfumatura, sono a disposizione più di 500 combinazioni.

Caratteristica fondamentale della colorazione del calcestruzzo è la sua totale resistenza: non scolorisce né con la prolungata esposizione al sole, né in seguito all’azione dei raggi UV, grazie all’applicazione di una resina protettiva estremamente efficace. Va tuttavia chiarito che il colore del pavimento non è dato dalla resina che gli viene applicata sopra, ma dal calcestruzzo, che viene colorato in fase di miscelatura.

 

sfumature del pavimento stampato

colori del pavimento in cemento stampato

 

Decorazioni uniche e personalizzate

Come si accennava in precedenza si tratta di una superficie monolitica, ovvero non si tratta di blocchi prestampati o piastrelle ma viene realizzato in un unico getto di calcestruzzo, e per questo è necessario tagliare il pavimento per apporvi dei giunti di controllo necessari a favorire le naturali contrazioni del calcestruzzo e creare quindi dei giunti di dilatazione.

Se si desidera, i tagli in questione possono essere mimetizzati in due modi:

1 – Applicando delle greche, ovvero delle cornici e delle bordure ornamentali di diversa forma, colore e dimensione, che se applicate formano un raccordo tra due superfici nascondendo le fughe e decorando il pavimento.

2 – Creando dei rosoni, ovvero motivi decorativi di forma circolare formati da una serie di elementi floreali stilizzati divergenti da un centro. Possono essere simili a meridiane, ma di fantasie e colori svariati.

Creando delle decorazioni geometriche, come quelle realizzate nel parco divertimenti pugliese Miragica, che ricoprono una superficie di oltre 12’000 mq e sono capaci di riprodurre effetti spettacolari adattandosi alle differenti zone tematiche.

 

PAVIMENTO STAMPATO O IN CALCESTRUZZO?

 

Il pavimento stampato risulta una soluzione migliore sia per quanto riguarda la resistenza (grazie ai trattamenti protettivi, infatti, raddoppia la resistenza all’usura e alle abrasioni rispetto ad un normale pavimento in calcestruzzo) sia per le tempistiche e i costi del lavoro.

Domina, inoltre, sulle classiche pavimentazioni in calcestruzzo anche dal punto di vista estetico: infatti oltre all’applicazione di greche e rosoni, è possibile creare disegni decorativi impossibili da realizzare con il classico calcestruzzo normale

 

TRATTAMENTI INIZIALI

 

In fase di costruzione vengono applicati una serie di trattamenti per migliorare le qualità e la durata del pavimento, più precisamente, 2  sono i trattamenti che vengono effettuati per renderlo migliore:

1 – Applicazione della resina protettiva: che lo difende dalla luce del sole e dai raggi UV e rende il pavimento antimuffa, antipolvere e anti assorbimento

2 – Applicazione Power Release Agent: un agente rafforzante che migliora la resistenza a abrasioni e usura

 

RICOPRIRE UN VECCHIO PAVIMENTO ESTERNO CON IL CEMENTO STAMPATO

 

Qualora vogliate rivestire un pavimento già esistente, usurato e macchiato, con Ideal Work è possibile!

Con l’aiuto di un consulente che valuterà la fattibilità dell’intervento, e capirà se utilizzare il massetto preesistente, potrete scegliere la pavimentazione più adatta alle vostre esigenze. In questo caso, l’applicazione di questa soluzione richiede una procedura differente rispetto alla tipica posa in condizioni normali, infatti in base alla dimensione del massetto sottostante verrà scelta l’opzione tecnica più adatta tra TOPFLOOR, adatto a pavimentazioni spesse 1-2 cm, o BETONTOP, adatto alle soluzioni con spessore compreso tra i 2 cm e i 6 cm.

 

Soluzioni di continuità tra interni ed esterni

Coerentemente con gli altri rivestimenti proposti da Ideal Work, anche i pavimenti in cemento stampato sono utilizzabili con uguale validità all’interno o all’esterno della vostra casa. Ciò vi consentirà di mantenere una soluzione di continuità estetica tra le pavimentazioni della vostra abitazione.

Se desiderate che il pavimento della vostra cucina o del vostro soggiorno sia uguale anche ai marciapiedi esterni o alle superfici del portico di casa, oppure se non volete che tra vialetto e garage non vi sia una differenza stilistica, i rivestimenti in calcestruzzo sono l’ideale!

 

pavimento in cemento stampato esterno
Esempio di pavimento stampato

 

ULTERIORI IDEE PER I PAVIMENTI IN CEMENTO STAMPATO

 

In conclusione, i pavimenti in cemento stampato sono una soluzione che permette di unire:

1 – Alta personalizzazione

2 – Velocità di costruzione

3 – Grande resistenza

4 – Bassa necessità di manutenzione.

 

Se si considerano queste opportunità, oltre a tutte le ambientazioni classiche che abbiamo già elencato in precedenza, si possono definire delle ulteriori location con cui si sposa questo tipo di applicazione, come ad esempio:

1 – Parchi divertimenti

2 – Campeggi

3 – Centri commerciali

4 – Aree pedonali

5 – Ciclabili

 

ESEMPI DI APPLICAZIONI

Tra i luoghi rivestiti con successo da Ideal Work troviamo due colossi dell’industria del divertimento europeo, capaci di raccogliere annualmente più di 17 milioni di visitatori: l’EuroDisney di Parigi e Gardaland di Peschiera del Garda.

 

Gardaland

Anche per Gardaland Ideal Work ha realizzato una serie di pavimentazioni per facilitare la necessità di ridurre la manutenzione interna al parco. Infatti, grazie al nostro intervento, il parco è riuscito ad annullare gli avvallamenti e gli assestamenti dovuti all’usura della pavimentazione, a limitare i danni derivanti dagli sbalzi termici e a eliminare la fastidiosa crescita d’erba tra le mattonelle delle classiche pavimentazioni. Ideal Work ha quindi rinnovato i viali pedonali, modernizzandoli e rendendoli molto più appetibili grazie alla possibilità di ricreare gli effetti legno, pietra naturale, roccia e ceramica.

 

Pavimento stampato Gardaland
Esempio di pavimento stampato a Gardaland

Scopri come è stato applicato il pavimento a Gardaland!

 

Disneyland

Nel 2016 Ideal Work ha raccolto la sfida di realizzare dei viali che rispettassero la magia del più grande parco divertimenti d’Europa, ma che fossero adattabili a un contesto così trafficato e facilmente deteriorabile com’è Disneyland. I lavori hanno portato alla creazione di diversi tipi di pavimenti stampati, adattati al settore del parco divertimenti. Nel dettaglio sono state realizzate pavimentazioni che ricreassero la raffinatezza dell’effetto ceramica, l’effetto laterizio del mattone e l’eleganza dell’effetto legno.

 

Pavimentazione in cemento spampato EuroDisney
Esempio del pavimento in cemento stampato in EuroDisney

 

Scopri il pavimento stampato applicato nel parco divertimenti EuroDisney!